Zapata reginetta di “Le Racchette Rosa” a Podenzano

0
Da sinistra: la finalista Corbellini e la vincitrice Zapata
Questo articolo è presentato da:

 

Le atlete tenniste di 4a categoria in Emilia Romagna rappresentano ben il 77% delle
tesserate della nostra Regione. Per incentivare la loro partecipazione ai tornei il Comitato Regionale Emilia Romagna ha ideato, con formula rodeo-weekend, il Circuito Regionale “Le Racchette Rosa dell’Emilia Romagna”.

Nove i tornei in tutto, uno in ogni provincia della regione. A prendere la palla al balzo a Piacenza il Tennis Club Valnure che, in calendario lo scorso weekend, ha messo in scena il torneo. Diciannove le atlete iscritte, provenienti un po da tutti i circoli del piacentino e Salsomaggiore.

A vincere, a sorpresa, la giocatrice del Borgotrebbia Yuliany Zapata che in finale ha incontrato Veronica Corbellini. Purtroppo una finale praticamente non giocata a causa di problemi fisici di Veronica, ritiratasi poco dopo l’inizio del match.

In compenso durante il torneo si è potuto assistere a numerosi bellissimi incontri e anche il pubblico è stato più volte accontentato con partite molto combattute. E’ il caso ad esempio della semifinale tra la Corbellini e la TDS numero 1 Irene De Cenzo, finita 5/4(5) 4/2.

Corbellini vs De Cenzo prima semifinale

La La stessa Corbellini l’aveva scampata 10 a 7 al super tiebreak contro Paola Bonini nel turno precedente.

Match di notevole intensità quello vinto nei quarti dalla Zapata contro l’under Carolina Fiamma 4/2 2/4 10/4. Altra giovanissima, che ha dimostrato il suo valore in campo è stata la 4.1 Lorenza Terzoni. Accreditata della TDS numero 2, Lorenza, ha dapprima vinto un match molto equilibrato 5/3 1/4 10/6 contro Clelia Risi e poi ha ceduto in semifinale contro la futura vincitrice Zapata.

Terzoni vs Zapata seconda semifinale

Match molto tirato anche quello di Roberta Cotta (4.3) che, per una volta ha svestiti i panni da giudice arbitro, è entrata in campo da giocatrice impegnando Irene De Cenzo in un match ceduto solo 4/2 5/4(5).

A coordinare tutto il torneo i giudici arbitri Matteo Terzoni e Michela Corbellini che, coadiuvati per la stesura del tabellone da Cristina Brandazza, hanno gestito egregiamente il torneo.

Premiazioni con le finaliste

Per quanto riguarda il proseguo della manifestazione, al termine dei 9 tornei, si svolgeranno quattro master interprovinciali a cui parteciperanno le due finaliste di ogni torneo provinciale, così raggruppati: Piacenza/Parma – Reggio Emilia/Modena – Bologna/Ferrara – Forlì-Cesena/Ravenna/Rimini.

Grande finale poi al master conclusivo a Bologna a cui parteciperanno le quattro vincitrici dei singoli master interprovinciali.

Da ricordare inoltre che il Comitato Regionale offrirà premi consistenti in “Soggiorni week-end” del valore di:
€. 250,00 alle vincitrici di ogni torneo provinciale
€. 300,00 alle vincitrici di ogni master interprovinciale
€. 400,00 alla vincitrice del master finale
€. 200,00 alle finaliste di ogni torneo provinciale
€. 240,00 alle finaliste di ogni master interprovinciale
€. 320,00 alla finalista del master finale

Rimarremo naturalmente sintonizzati per le fasi interprovinciali Piacenza/Parma per seguire i risultati delle nostre giocatrici.

Di seguito la gallery con le immagini del torneo:

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here