Novità e conferme per la stagione 2020

0
Questo articolo è presentato da:

 

Primi in regione ad organizzare l’attività agonistica 2020. Esordisce così Amelio Grassi, consigliere regionale che apre la consueta riunione dei tornei assieme al presidente Gianni Fulgosi e Cristina Brandazza. Veramente folta la presenza alla riunione dei dirigenti, maestri e organizzatori rappresentanti i circoli piacentini. Inizia subito Grassi con la proposta di anticipare un pochino la stagione chiedendo se qualcuno vuole partite a febbraio. Un po di brusio fa percepire che qualcosa potrebbe essere proposto ma alla fine viene per ora confermato come primo evento il Race to Rome di quarta categoria del 6-15 marzo di Podenzano.

Ad aprire le danze però ci penseranno i due circuiti del Borghi e Loschi che per sovrapposizione con altri eventi sono stati spostati alla seconda settimana di gennaio.

La richiesta delle conferme dei tornei hanno come sempre la priorità ma qualche piccola novità esce. Maggio è il mese più richiesto, come sempre. Giugno e luglio abbiamo conferme.

In attesa del calendario completo in corso di definizione proponiamo delle anteprime, carpite dalla riunione: alla Vittorino confermati torneo Under e Open che sarà sia maschile che femminile; a Borgotrebbia confermata tutta la stagione (si parte a fine marzo con l’Open femminile e il terza maschile); a maggio sarà la volta del Kinder a Podenzano e successivamente dei Provinciali Under con l’aggiunta di una nuova proposta di giocare anche dei doppi misti; il Campagnoli dopo il successo ma anche il forte impegno dell’organizzazione dei Provinciali passa la palla ma mantiene l’under e il terza di maggio; proposti tre tipologie di doppi alla Canottieri Ongina DM-DF-DX; Fiorenzuola conferma l’open SM-SF; Cadeo conferma l’Open SF; anche il New River conferma la kermesse di doppi; per il Tennuoto no all’Open e conferma dell’under a maggio; alla Nino confermato a fine giugno il 3.3 SM e a fine settembre il Master.

Rimane a fine riunione l’incognita: dove si giovano i Provinciali assoluti quest’anno? Domanda a cui non è stata data una risposta in sede Coni ma che rimane aperta a chiunque voglia farsi avanti.

Tra le proposte che sono comunque state fatte, quella di adottare oltre che i consueti tornei nuove formule, come i tornei rodeo e la formula weekend, da introdurre eventualmente in corso d’opera. Anche se poi non saranno ammessi in “Calendario Master” tra i presenti qualche interessato c’era! Tutto questo per eventualmente cercare di dilatare la stagione agonistica che da prassi inizia a marzo e finisce a settembre. Forse troppo tardi e troppo presto!

Durante la riunione è stato inoltre presente il dottor Emmanuel Olivier Del Vecchio che, radicato sul territorio in diversi giorni della settimana e in molte località strategiche, propone visite ortopediche traumatologiche sportive per tutti i tesserati FIT della nostra provincia ad un costo molto conveniente di €50, grazie alla convenzione con la FIT Piacenza. Di seguito il contatto telefonico diretto 329 28 10 224.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here